Il Ducato di Modena su Regni Rinascimentali
 
IndiceIndice  FAQFAQ  CercaCerca  RegistratiRegistrati  AccediAccedi  

Condividere | 
 

 Arrivo Gran Ciambellano di Firenze

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
Secretangel

avatar

Numero di messaggi : 5
Data d'iscrizione : 11.10.09

MessaggioTitolo: Arrivo Gran Ciambellano di Firenze   Gio 25 Giu 2015, 00:44

La carrozza l'aveva lasciata non troppo distante da li, aveva fatto a piedi una decina di metri circa ... le iridi chiare erano fisse sul palazzo, voleva coglierne i particolari, ogni piccolo cambio perchè troppi anni erano passati da quella prima visita avvenuta nel lontano 1457.
Lo sguardo si abbasserà per cogliere eventuali presente, fermando poco dopo una guardia.


Scusate l'orario poco opportuno, ma sono arrivata adesso ed avrei bisogno d'essere annunciata

Isabella Alida Rangrandow, Gran Ciambellano di Firenze
Tornare in alto Andare in basso
Elein

avatar

Numero di messaggi : 2582
Data d'iscrizione : 22.08.11

MessaggioTitolo: Re: Arrivo Gran Ciambellano di Firenze   Gio 25 Giu 2015, 09:21

Era ormai notte quando una guardia del Palazzo Ducale entro in quello studio in cui, in passato, aveva trascorso tante notti

Eccellenza ci sono visite. Il Gran Ciambellano fiorentino è giunto ora a Palazzo

Abbassò le carte e fece cenno alla guardia di seguirla all'ingresso dove vide una donna in attesa

Evcellenza benvenuta. Io sono Elein Violante II Carroz in Montefeltro, da poche ore di nuovo Gran Ciambellano di Modena. Cosa vi spinge a quest'ora tarda a Palazzo Ducale?
Tornare in alto Andare in basso
Secretangel

avatar

Numero di messaggi : 5
Data d'iscrizione : 11.10.09

MessaggioTitolo: Re: Arrivo Gran Ciambellano di Firenze   Gio 25 Giu 2015, 10:38

Le labbra s'increspano con un sorriso quando viene accolta da quella dama, ascolta con attenzione ogni singola parola detta muovendo il capo per annuire un modo galante per dimostrare interesse per i discorsi altrui

La risposta alla vostra domanda è semplice, ligia al mio dovere ho pensato fosse opportuno venire a farvi una visita, perchè sono nella vostra stessa condizione, la mia nomina è recente e sentivo la necessità di conoscervi di persona

Sempre che abbiate tempo da dedicarmi ...


Le ultime parole nascondono una velata richiesta, non è solita pretendere ed ha troppo rispetto per il lavoro altrui. Le mani si uniscono e si adagiano sulla lunga veste, in silenzio o meglio in attesa dell'eventuale risposta. Ogni tanto un'occhiatina attorno se la dà, ma non si distrae la sua attenzione è focalizzata sulla donna che l'ha accolta
Tornare in alto Andare in basso
Elein

avatar

Numero di messaggi : 2582
Data d'iscrizione : 22.08.11

MessaggioTitolo: Re: Arrivo Gran Ciambellano di Firenze   Gio 25 Giu 2015, 10:47

Aveva inteso, alla fine erano tutti nelle stesse condizioni. Fece quindi un cenno alla guardia che sparì in un corridoio illuminato dalle sole candele e disse

Molto bene, avremo molto di cui parlare temo. Seguitemi Eccellenza, vi accompagno nella Camera del Torrione che, ad oggi, è di certo la sala più importante. Là avrete anche modo di bere qualcosa di caldo e riprendervi dal lungo viaggio e credetemi quando vi dico che servirà tutta la nostra attenzione e freschezza mentale...Per di qua prego

Violante fece strada all'ospite prendendo il medesimo corridoio imboccato poco prima dalla guardia. La notte sarebbe stata assai lunga
Tornare in alto Andare in basso
Contenuto sponsorizzato




MessaggioTitolo: Re: Arrivo Gran Ciambellano di Firenze   

Tornare in alto Andare in basso
 
Arrivo Gran Ciambellano di Firenze
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» Presentazione del nuovo Gran Ciambellano di Firenze.
» Statuto del Gran Ciambellano e del Ciambellano Anziano
» Arrivo Gran Ciambellano della Repubblica di Siena
» Arrivo del Gran Ciambellano di Siena
» Arrivo del gran Ciambellano del Ducato di Modena

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Palazzo Ducale di Modena :: Ingresso-
Andare verso: